I manfredi con la ricotta: origini, curiosità e ricetta tradizionale

manfredi-con-la-ricotta

I manfredi con la ricotta: origini, curiosità e ricetta tradizionale del piatto tipico del 26 dicembre a Napoli

di Carla M. Berlingieri

Cari Amici di Napoli Fans, eccoci di nuovo insieme per scoprire tutte le tradizioni delle Feste Natalizie a Napoli. In questo nuovo articolo sveleremo, nello specifico, l’origine e la ricetta originale dei famosi “Manfredi con la ricotta”! 

Dopo la cena della Vigilia di Natale e il pranzo infinito del 25, arriva anche il pranzo di Santo Stefano a dare il definitivo colpo di grazia a tutti i napoletani. Infatti, anche durante questa giornata, vi è un rituale ben preciso al quale attenersi.

Tra i piatti tipici che emergono ci sono anche i “Manfredi con la ricotta”, una pietanza che celebra la ricchezza dei prodotti locali e la maestria della cucina partenopea.

In questo nuovo post a cura di Napoli Fans, scopriamo insieme tutte le curiosità legate ai manfredi con la ricotta, per il nostro appuntamento con le ricette natalizie. Bentornati sul nostro portale!

Manfredi con la ricotta: cosa sono?

I manfredi sono un tipo di pasta tipico della tradizione napoletana, dal formato un po’ insolito ma decisamente appetitoso. Vengono chiamati anche in altri modi: mafalde, mafaldine, reginette, reginelle o tripoline. Si tratta di un tipo di pasta lunga, lasagnette dai bordi arricciati, utili per avvolgere meglio il condimento cremoso e avvolgente che rende ogni assaggio un trionfo di bontà. Si tratta di un piatto semplice ma allo stesso tempo ricco e abbondante, realizzato con una base di salsa di pomodoro o ragù napoletano, e reso ancora più invitante dall’aggiunta della ricotta.

Manfredi con la ricotta: origine ed etimologia

I manfredi con la ricotta vantano un’origine leggendaria. Si narra, infatti, che furono ideati nel 1250 per onorare il Re di Sicilia, ossia Manfredi di Svevia.

All’epoca, il Sovrano era in lotta con il Papato per ottenere il dominio totale su tutta l’Italia Meridionale. Arrivato in Sannio, la popolazione locale, per guadagnarsi la sua simpatia e come gesto di cortesia e di benvenuto, lo accolse con questa prelibatezza preparata con la ricotta, un tipo di latticino da lui molto amato.

Solo dopo la scoperta dell’America fu anche aggiunto il pomodoro. 

Manfredi con la ricotta: la ricetta tradizionale

La ricetta per realizzare un meraviglioso piatto di manfredi con la ricotta è molto semplice. Vediamola insieme!

Ingredienti per 4 persone:

– 320g di manfredi,

– 300g di ricotta di bufala o di pecora,

– 600g di passata di pomodoro,

– basilico fresco,

– sale q.b.,

– olio q.b.,

– ½ cipolla tritata finemente,

– parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento:

In un tegame mettere l’olio e la cipolla tritata finemente. Farla imbiondire. Aggiungere la passata di pomodoro, il basilico e il sale. Lasciare cuocere a fuoco lento con un coperchio. Portare ad ebollizione in una pentola l’acqua salata. Cuocere la pasta al dente. Nel frattempo, in una terrina, occorre lavorare la ricotta con una forchetta, aggiungendo la passata di pomodoro cotta in precedenza. La crema ottenuta dovrà essere cremosa e di un rosa chiaro. Scolare la pasta nella terrina e mescolare il tutto. Impiattare, aggiungere parmigiano e basilico fresco.

I consigli di Napoli Fans: se volete un gusto più deciso al posto del semplice sugo di pomodoro, potete preparare un ricco ragù napoletano, con l’aggiunta della ricotta come guarnizione.

Conclusioni

Il 26 dicembre, noto come la festa di Santo Stefano, è la coda della grande triade delle celebrazioni natalizie. Le famiglie si riuniscono per la terza volta di seguito intorno a tavole imbandite, per condividere momenti di gioia e buon cibo.

I manfredi con la ricotta diventano, così, il simbolo di questa festa prolungata, deliziando i commensali con la loro bontà. Non sono solo un primo piatto, ma anche un modo per esprimere affetto e condivisione. La sua soffice cremosità e il gusto avvolgente sono perfetti per questa giornata e non solo.

C’è da dire, infatti, che questa pietanza non viene cucinata solo in questa occasione, ma si può certamente annoverare tra i piatti della tipica domenica napoletana. I manfredi con la ricotta, infatti, sono un’ode alla cucina napoletana, un viaggio tra i sapori autentici, della storia della cucina e delle tradizioni natalizie, che rendono unica questa splendida città.

Buon Appetito e Buone Feste dallo staff di Napoli Fans!