Sorrento, cosa vedere della città campana

Sorrento

Sorrento, cosa vedere della città campana, nel post a cura di Napoli Fans

Se sei alla ricerca di un rifugio incantevole, Sorrento è la tua destinazione ideale. Questa città costiera, situata nel cuore della Campania, offre non solo panorami spettacolari sul Golfo di Napoli, ma anche una ricca storia, cultura e una varietà di attrazioni da esplorare attività da svolgere e prelibatezze da gustare.

In questo post a cura di Napoli Fans vediamo insieme cosa vedere della città di Sorrento, nel nuovo post a cura del nostro portale. Bentornati!

Sorrento, storia e cultura

Sorrento è una gemma intrisa di storia, risalente ai tempi dell’antica Roma. Passeggiando per le sue stradine lastricate, potrai ammirare l’architettura affascinante delle chiese e dei palazzi, che raccontano storie di epoche passate. Una tappa imprescindibile è la Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo, un capolavoro architettonico che risale al X secolo, ricco di arte sacra e decorazioni uniche.

Oltre a questa, i principali monumenti e luoghi d’interesse della città di Sorrento, sono:

  • Chiesa di San Francesco. Incastonata nel cuore di Sorrento, la Chiesa di San Francesco è un altro tesoro architettonico. La sua facciata in stile gotico risale al XIV secolo e l’interno è decorato con affreschi e opere d’arte religiosa, che raccontano la storia della fede nella regione. La chiesa è stata completamente ricostruita più volte. Bellissimi, all’interno, i suoi marmi, che insieme al chiostro fanno della chiesa una delle più belle della città.
  • Villa Comunale. Per una pausa tranquilla tra fiori e piante rigogliose, la Villa Comunale di Sorrento è il luogo ideale. Questo giardino pubblico offre vedute panoramiche sul Golfo di Napoli e sull’isola di Capri.
  • Piazza Tasso. Il cuore pulsante di Sorrento è rappresentato da Piazza Tasso. Circondata da caffè all’aperto, ristoranti e negozi, è il luogo perfetto per immergersi nella vita locale. Il nome della piazza è un omaggio al poeta del XVII secolo, ossia Torquato Tasso, originario proprio di Sorrento.
  • Corso Italia. Per lo shopping e una passeggiata serale, Corso Italia è l’arteria cittadina principale. Qui troverai boutique di moda, negozi di souvenir e caffetterie, che offrono l’autentica atmosfera delle città marittime, unite alla modernità della società odierna.
  • Museo Correale di Terranova. Qui sono esposte collezioni di reperti greci e romani, oltre che di porcellane di Capodimonte.
  • Resti romani. Qui ci sono quelli ritenuti facenti parte della villa di Pollio Felice e un’altra villa marittima è la villa di Agrippa Postumo. Altri resti romani sono quelli della villa romana della Regina Giovanna d’Angiò e quelli di altre ville patrizie sulla lunga spiaggia sotto la costa tufacea, ove vi è anche un affascinante ninfeo della stessa epoca.

piazza-tasso-sorrento

Paesaggi incantevoli e tante attività da svolgere

Il paesaggio di Sorrento è un trionfo della natura. La città è affacciata sul mare e offre viste spettacolari sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio. Durante il tramonto, le luci danzanti sulle acque azzurre creano uno scenario romantico e indimenticabile.

Il giardino pubblico della Villa Comunale è, come detto, un luogo ideale per godersi queste viste panoramiche, con alberi secolari e aiuole colorate, che creano un’oasi di tranquillità.

Sorrento è anche rinomata per la produzione di artigianato locale. Le botteghe artigiane offrono ceramiche dipinte a mano, intagli di legno e oggetti in corallo, che rappresentano la tradizione artigianale della zona. Un souvenir fatto a mano diventa un ricordo unico del tuo viaggio a Sorrento.

Spiagge Sorrento

Sorrento da il meglio di sé soprattutto in estate, grazie al suo mare e agli stabilimenti balneari, che accolgono migliaia di persone ogni anno.

Le spiagge più famose di Sorrento sono:

  • Bagni della Regina Giovanna
  • Marina di Puolo
  • Baia di Ieranto
  • Spiaggia della Pignatella
  • Spiaggia di Marina piccola e Marina Grande

baia-di-ieranto

La cucina sorrentina

La cucina di Sorrento è una festa per il palato. Famosa per il suo limone, qui puoi assaporare deliziosi piatti, come gli “gnocchi alla sorrentina”, una prelibatezza a base di pomodoro e mozzarella oppure gli spaghetti al limone. A proposito di limoni, non dimenticare di provare il limoncello, liquore tipico di Sorrento, famoso per il suo sapore fresco e aromatico e che puoi acquistare in uno dei negozietti che troverai lungo la strada, per conservare un pezzo di città anche a casa tua.

A poca distanza da Sorrento, inoltre, potrai recarti in uno dei tanti ristoranti e trattorie tipiche, per assaggiare il mitico panuozzo (la città in questo caso famosa per questo alimento è Gragnano) o gli spaghetti alla Nerano, tipici della località vicina e realizzati con provolone e zucchine. Come dolci, tipica è la Delizia al limone.

La cucina sorrentina, in generale, è fatta da tante ricette tipiche (soprattutto a base di pesce) che sapranno allietare le ore trascorse in una delle tante perle della Costiera Amalfitana.

limoncello-foto

Attività Ricreative

Se sei alla ricerca di attività all’aria aperta, Sorrento offre diverse opportunità. Escursioni lungo la Costiera Amalfitana, gite in barca per esplorare le grotte marine e trekking lungo i sentieri costieri (consigliato il Sentiero degli Dei), sono solo alcune delle opzioni disponibili per gli amanti della natura e degli sport all’aperto.

sentiero-degli-dei-costiera-foto

Conclusioni

Sorrento incanta con la sua fusione di storia, paesaggi da favola e cultura. Che tu stia esplorando i siti storici, assaporando la cucina locale o godendo delle viste panoramiche, Sorrento offre un’esperienza indimenticabile sotto ogni punto di vista.

Pianifica il tuo viaggio in questa pittoresca città e lasciati conquistare dal suo fascino senza tempo. Alla prossima con gli approfondimenti a cura di Napoli Fans!