Sophia Loren: biografia dell’attrice napoletana

Sofia Loren: biografia dell’attrice napoletana oggi su Napoli Fans

Sofia Costanza Brigida Villani Scicolone, in arte Sophia Loren, è probabilmente l’attrice italiana più famosa di tutti i tempi oltre che l’icona della bellezza mediterranea e della napoletanità.

Nata il 20 settembre 1934 a Roma sotto il segno della Vergine, suo padre Riccardo Maria Claudio Scicolone era un imprenditore mentre sua madre, Romilda Villani, era un’insegnante, ha un nonno di origini nobili, il marchese agrigentino Murillo Scicolone.

Una volta nata nella capitale Sophia Loren è cresciuta a Pozzuoli, vicino Napoli e più volte, nelle sue interviste ha rimarcato il suo legame profondo con la città partenopea.

In questo post a cura di Napoli Fans vedremo insieme la biografia di Sophia Loren e le principali tappe della sua vita privata e professionale.

sophia loren

Sophia Loren oggi

Oggi Sofia non vive più in Italia, anche se continua il suo ruolo di attrice, diretta nelle riprese di un nuovo film da suo figlio Eduardo Ponti.

Sophia Loren: dove vive?

Sofia Loren attualmente vive a Ginevra, in Svizzera.

Sophia Loren altezza

Curiosità: quanto è alta Sophia Loren?

Sofia ha un’altezza di 1,74 cm.

sophia-loren

La vita privata di Sophia Loren

Sofia Loren nel 1950, ancora quindicenne, incontra quello che diventerà il suo futuro marito, ossia Carlo Ponti. Lui ha 22 anni in più di lei, è sposato e ha due figlie.

All’epoca il loro rapporto scandalizza non poco l’opinione pubblica: i due nel 1957 convolano a nozze in Messico, poiché non riescono ad ottenere l’annullamento del suo primo matrimonio a causa della mancanza di una legge sul divorzio.

Dato che in quell’epoca il divorzio non era visto di buon occhio, i due vengono accusati di bigamia, lui, e concubinato, lei.

Nel 1962 finalmente Ponti riesce a divorziare dall’ex Giuliana Fiastri e nel 1966 sposa ufficialmente la Loren.

La coppia tenta per molto tempo di avere dei figli, fin quando nel 1968 non nasce Carlo Ponti Jr., divenuto poi direttore d’orchestra.

Successivamente nel 1973 hanno il loro secondo figlio, Edoardo, divenuto regista, sceneggiatore e produttore cinematografico.

Nel tempo hanno avuto anche 4 nipotini: Vittorio Leone e Beatrice Lara, figli di Carlo Jr., e Lucia Sofia e Leonardo Fortunato, da Edoardo.

Carlo Ponti muore nel 2007 all’età di 94 anni.

sophia loren carlo ponti

La carriera di Sophia Loren

La carriera di Sophia Loren è a dir poco formidabile: ha solo 15 anni quando vince il suo primo concorso di bellezza, mentre l’anno successivo conquista il premio Miss Eleganza partecipando a Miss Italia. Ed è proprio questo che le permette di ottenere le prime scritturazioni cinematografiche.

Le prime pellicole su cui appare, recita nel ruolo della popolana come ad esempio nel 1954 in Carosello napoletano. L’anno successivo la troviamo in L’oro di Napoli di Vittorio De Sica, nel 1955 in La bella mugnaia.

Lei reciterà al fianco di star internazionali come Cary Grant, Marlon Brando, William Holden e Clark Gable, diventando famosa ad Hollywood e all’estero.

Sempre nel 1955 la troviamo in Pane, amore e.. mentre nel 1960 ha interpretato un vero capolavoro del neorealismo italiano, La ciociara, per il quale ha ottenuto il Premio Oscar 1962, il primo assegnato ad un’attrice in un film non in lingua inglese.

Successivamente nel 1963 la troviamo in Ieri, oggi, domani e l’anno successivo in Matrimonio all’italiana, il cui soggetto è tratto dalla commedia teatrale Filumena Marturano; nel 1977 in Una giornata particolare, due anni più tardi in Bocca da Fuoco. A questi seguono Qualcosa di biondo (1984)Prêt-à-Porter (1994), That’s Amore – Due improbabili seduttori (1995) e Soleil (1997).

Nel 2002 ha recitato come protagonista in Cuori estranei, in Peperoni ripieni e pesci in faccia nel 2004 e nel 2009 in Nine.

Nel 2013 la troviamo in Voce umana ed attualmente l’attrice sta girando, diretta da suo figlio, il film La vita davanti a sé.

sophia loren

I premi vinti da Sophia Loren

La Loren ha ricevuto negli anni numerosi premi per le sue interpretazioni e per la sua carriera. Detiene tutt’ora il guinness dei primati come attrice più premiata nel mondo.

Ha vinto nella sua carriera:

  • due Oscar (1962- 1991);
  • un New York Film Critics Circle Awards (1961);
  • un Bafta (1961);
  • cinque Golden Globe (1964-1965-1969-1977-1994);
  • un premio come Migliore interprete al Festival di Cannes (1961);
  • la Coppa Volpi (1958);
  • il Leone d’oro alla carriera (1998);

A questi vanno poi aggiunti:

  • due Globo d’oro (1978-2006);
  • tre Nastro d’Argento (1961-1978-1995);
  • nove David di Donatello (1961-1964-1965-1970-1974-1978-1984-1999-2014);
  • un Telegatto d’oro alla carriera (2001);
  • un Premio San Marino per il Cinema (2012);
  • un Taormina Art Award (2012);
  • la Legion d’Onore in Francia (1991);
  • l’Orso d’oro alla carriera al Festival di Berlino (1994);
  • il titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana (1996);
  • il 21 maggio 2009 entra nel Guinness dei Primati come l’attrice italiana più premiata al mondo;

Sophia Loren: film più belli

Non è facile decidere quali sono state le principali interpretazioni e i film più belli di Sophia Loren, ma noi abbiamo scelto 5 interpretazioni dove – riteniamo – che la Loren sia stata superlativa! Ma vediamole insieme nelle righe che seguono.

1 La Baia di Napoli

Nel 1960, anno importantissimo nella carriera cinematografica dell’attrice, Sofia recita al fianco di Clark Gable in La Baia di Napoli, pellicola di produzione italo-americana girata tra Roma, Napoli e Sorrento.

Nel film, Michael Hamilton (Gable), facoltoso avvocato statunitense, mentre si trova a Napoli per sistemare alcune questioni legali intervenute dopo la morte del fratello, viene a scoprire che ha un nipote di nome Nando, che il fratello ha avuto con una donna con la quale conviveva, anche lei perita nell’incidente; il ragazzino, dopo la morte dei genitori, è stato affidato alle cure della zia Lucia (Loren).

La scena in cui Sofia, canta e balla sulle note di “Tu vuò fa l’americano” ancora oggi è una delle scene più famose nella cinematografia mondiale e per questo film la Loren ottenne la sua prima nomination ai Golden Globe come Migliore Attrice.

La Baia di Napoli

2 L’Oro di Napoli

Film a episodi diretto in L’Oro di Napoli Sofia recita nel secondo: “Pizze a credito”.

Il film segna definitivamente l’inizio della sua carriera che per la prima volta ottiene un ruolo da protagonista. Il film è più che altro una commedia dove il suo tema conduttore è la Napoli allegra più che malinconica, quella positiva che vede i protagonisti reagire e riprendersi dopo ogni caduta.

3 Pane, amore e..

Sofia è la “smargiassa”, un’avvenente pescivendola per la quale il maresciallo Carotenuto perde completamente la testa. Pane, amore e…, terzo capitolo della saga si distacca dai precedenti “Pane, amore e fantasia” e “Pane, amore e gelosia” non soltanto per l’entrata in scena di Sophia Loren al posto di Gina Lollobrigida, ma anche per il passaggio di consegna della regia da Luigi Comencini a Dino Risi.

Indimenticabile la sequenza in cui la Loren e De Sica ballano il mambo italiano!

4 Matrimonio all’italiana

Sophia Loren qui interpreta Filumena Marturano, una prostituta che incontra durante un bombardamento un uomo benestante, Don Domenico Soriano. I due diventano presto amanti e la loro storia va avanti per anni, fino a quando Filumena finge la morte imminente per farsi sposare dall’uomo.

Un film che fotografa la Napoli del dopo guerra e che ha fatto la storia del cinema italiano.

Matrimonio all’Italiana

5 La ciociara

E’ il film con il quale Sofia vinse il premio Oscar e la Palma d’Oro come Miglior Attrice. Drammatico e intenso, tratto dall’omonimo romanzo di Alberto Moravia, La Ciociara racconta la storia di Cesira, una giovane vedova e di sua figlia Rosetta, che si rifugiano in un paesino della Ciociaria per sfuggire ai bombardamenti alleati ed è lì la donna si innamora di Michele.

Di ritorno verso Roma però Cesira e Rosetta vengono aggredite e violentate da alcuni soldati marocchini aggregati all’esercito americano.

La Loren interpreta un personaggio complesso, forte e drammatico che commosse il mondo intero.

Ciociara-film

 

Il nostro appuntamento con Sophia Loren e la sua biografia termina qui. Alla prossima con i post dedicati alla cultura napoletana, sempre qui su Napoli Fans!

Please follow and like us:
error