Napoli: una stagione da scudetto

napoli scudetto

Sono ormai 4 stagioni di fila che il Napoli si qualifica secondo o terzo in campionato. La vittoria nella massima serie è a un passo, ma ultimamente sembra che questa breve distanza sia difficilissima da percorrere. Per quanto riguarda il campionato appena iniziato però il Napoli sembra volere di più, non si accontenta del secondo o del terzo posto e vuole primeggiare. Basta leggere le notizie sul Napoli delle ultime settimane per comprendere come la squadra sia particolarmente agguerrita.

Due giornate: una vittoria e una sconfitta

La prima giornata di campionato per il 2019/2020 è cominciata al meglio per il Napoli, che ha battuto per 4-3 una agguerritissima Fiorentina, che non ha fatto alcuno sconto. Molto bene la squadra, molto bene le tattiche, molto bene la strategia. Purtroppo già nella seconda giornata è arrivato uno scontro diretto con i principali avversari: la Juventus, a Torino. Giocare fuori casa non giova al Napoli e la pressione si è fatta decisamente sentire. In questo caso è stata infatti la squadra di casa a battere il Napoli per 4 a 3. La squadra partenopea ha comunque fatto vedere un buon gioco, che si è scontrato con qualche passo falso e con un’ottima prestazione delle squadra avversaria. Del resto la Juventus ha una reputazione da mantenere, cosa che va fatta sin dalle prime partite del campionato.

Cosa si prospetta per il futuro

Come abbiamo detto, nonostante i risultati non costanti, il Napoli sembra proiettato verso un roseo futuro. Per le prossime settimane ci sono alcuni scontri di campionato non particolarmente preoccupanti, durante i quali il Napoli potrebbe mostrare il proprio migliore gioco. Contemporaneamente è cominciata la fase a gironi della Champions League, che di certo impegnerà in modo importante la squadra partenopea. Il Napoli si trova nel Gruppo E, con Liverpool Salisburgo e Genk. Ovviamente la squadra da battere è la compagine del Regno Unito, che ha vinto il campionato e la Champions dello scorso anno. Ottenere un buon risultato in Champions è di certo fondamentale, perché consente di dare una sferzata di energia e positività a tutta la squadra.

Le parole di Fernando Llorente

Intanto alla conferenza stampa dopo l’arrivo in squadra Fernando Llorente ha dichiarato di pensare allo scudetto, senza però preoccuparsi in modo eccessivo: Bisogna credere nello scudetto: non sarà facile perché la Juve è abituata a vincere, ma dobbiamo essere forti nella testa e non mollare. Darò il cuore per questa maglia”. Queste le sue parole, che fanno capire quanto sia importante lo scudetto per il Napoli e ce il vero avversario da battere sia la Juventus. Squadra che ha vinto gli ultimi 8 scudetti, quindi l’avversario per antonomasia di tutte le squadre di serie A. Nel primo scontro diretto il Napoli non ha saputo dare il meglio di sé, si spera sempre che il prossimo incontro si verifichi in modo diverso. Per altro il campionato è ancora lungo, ci saranno decine di partite in cui il Napoli saprà farsi valere e mostrate tutte le proprie capacità.

Please follow and like us:
error