Napoli-v-Atalanta-750x422

Vincere, e non perdersi sul più bello. Gli azzurri cercheranno di ritrovare il sorriso contro l’Atalanta dell’ex Reja, riprendendo un cammino che, almeno nelle sfide casalinghe, non è mai stato in discussione. I partenopei infatti possono contare sul fattore casa, che proprio contro i bergamaschi ha tradito raramente. Tra le mura amiche il dominio è sempre stato schiacciante: “il Ciuccio” ha perso solo una delle ultime sei sfide di Serie A contro “la Dea”, vincendo la metà delle partite giocate. Il Napoli inoltre ha tenuto la porta inviolata 26 volte su 44 partite casalinghe contro i bergamaschi, e solo sette volte ha concesso più di una rete.

Sarri e il suo Napoli sono chiamati a difendere il secondo posto, e per farlo ancora una volta si punterà tutto sui soliti ‘titolarissimi’: davanti a Reina giocherà il quartetto Hysaj-Albiol-Koulibaly-Ghoulam, a centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik, quindi in attacco il tridente composto da Callejon, Higuain e Insigne.

Reja torna al San Paolo, che non lo ha mai dimenticato e gli ha sempre riconosciuto un ruolo essenziale nella crescita di questo club. Il tecnico dovrà fare a meno di Gomez e Paletta. Sono queste due assenze non indifferenti per il tecnico dell’Atalanta, che dovrebbe sostituire il centrale difensivo con Bellini, e il fantasista con D’Alessandro. Davanti confermati Diamanti e Borriello.

Delle 51 gare giocate, sono 34 le vittorie del Napoli, 12 i pareggi e 5 le sconfitte, con 83 gol segnati dal Napoli e 30 dall’Atalanta

L’ultima vittoria del Napoli è datata 14 settembre 2013 e fu un 2-0: 26’ s.t. Higuain (N), 36’ s.t. Callejon (N).

L’ultimo pareggio è quello dello scorso campionato. Si giocò il 22 marzo 2015 e fu 1-1: 27’ s.t. Pinilla (A), 44’ s.t. Zapata (N).

L’ultima vittoria dell’Atalanta risale all’11 marzo 2012 e la gara terminò 1-3: 10’ p.t. Bonaventura (A), 13’ p.t. Lavezzi (N), 12’ s.t. Bellini (A), 22’ s.t. Carmona (A).

Ecco di seguito le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.

ATALANTA (4-2-3-1): Sportiello; Bellini, Toloi, Masiello, Dramé; Cigarini, de Roon; Kurtic, Diamanti, D’Alessandro; Borriello.

Daniele Sasso

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento
Articoli simili